Se le fanfiction sono legittime, questo non significa forse che gli editori o gli studi cinematografici possono produrre lavori derivativi senza pagare gli autori originali?

No. Il profitto è importante ed è importante il livello della qualità trasformativa: raccontare storie intorno a un falò, condividere liberamente fanfiction senza scopo di lucro, riassumere una trama nella recensione di un libro, o fare un documentario riguardante i fan non è la stessa cosa di un’importante impresa derivativa commerciale come l’adattamento di un romanzo per una miniserie televisiva.

Comments are closed.